Le mie passioni e la mia missione
    Qualcosa a proposito di me

    La mia storia come professionista e attore (ma non recito 😀 ) nel mondo della comunicazione audiovisiva parte da molto lontano.

    Sempre forte in me la voglia di scoprire, ma totalmente inconsapevole di ciò che mi avrebbe riservato la vita, a soli 6 anni inizio lo studio del pianoforte e a comprare i primi dischi di musica classica per esercitarmi. Parallelamente a ciò, crescendo, mi avvicino al mondo dei DJ e ben presto questa nuova passione si trasforma in lavoro. Come DJ muovo i primi passi nei club dell’Abruzzo e successivamente mi ritrovo a suonare nelle maggiori discoteche italiane. Negli anni 90 mi trasferisco prima a Milano per lavorare alle produzioni discografiche nel settore della musica dance, poi a Londra dove intraprendo e termino con successo gli studi di Sound Engineering una professione che mi ha portato a lavorare come fonico nei concerti live e negli studi di registrazione. Comincia un lungo periodo di tournée nazionali ed estere con diversi artisti fra cui Finardi, Vecchioni, Branduardi,  Concato, Simple Minds, Eurythmics, ecc… anni di viaggi, sacrifici, e grandi soddisfazioni.

    Arriva però il giorno in cui sento l’esigenza di girare un video clip per una delle mie produzioni musicali e proprio in quell’occasione decido di ritornare a Londra per seguire un master in produzione musicale rivolta alla creazione di contenuti video. Alla fine del master mi ritrovo con una cinepresa tra le mani ignaro che sarebbe diventata la mia compagna di vita professionale per il futuro.

    Lascio il mondo dell’audio per dedicarmi in toto alla produzione video: finalmente sono giunto alla mia personale completezza!

    Esordisco nei video matrimoniali dieci anni fa; all’epoca mi occupavo principalmente di documentari, e un collega mi chiese di “documentare” il suo matrimonio.

    Filmando il momento più bello di una nuova famiglia ho potuto far convergere le mie competenze nell’audio e nel video filtrandole attraverso un comune denominatore :“IL CUORE”. Durante le riprese di questi eventi “collego” gli occhi al mio cuore perché solo con esso le emozioni possono essere raccontate e trasmesse a chi guarda.
    Entro nella vita delle mie coppie di sposi in punta di piedi, discretamente, per non alterare la realtà che li circonda; spesso mi emoziono e sogno insieme a loro “che bello l’amore e ciò che riesce a creare”.